Conoscere il pavimento pelvico e mantenerlo in salute

Incontri dedicati a tutte le donne, di qualunque età.

Per il tipo di attività che verrà svolta, è sconsigliata la partecipazione alle donne in gravidanza.

…..

Il pavimento pelvico è un complesso di muscoli simile a un’amaca distesa tra l’osso sacro ed il pube sopra la quale si adagiano tutti gli organi addominali.

E’ un organo centrale nella salute femminile, una sorta di “memoria emozionale” della donna che racconta come ha vissuto le sue esperienze, le sue emozioni, la storia personale.

Pudori e tabù culturali hanno contribuito a rendere questa parte del corpo un’area dimenticata. Il mantenimento e il recupero funzionale, invece, hanno un’importanza fondamentale in ambito psico-fisico, emotivo, affettivo, sessuale, relazionale e comportamentale di una donna. Le gravidanze, i parti, la menopausa, errate abitudini quotidiane, l’attività fisica intensiva possono alterare il funzionamento di questa muscolatura causando incontinenza urinaria o fecale, stipsi, disfunzioni sessuali.

Questi incontri hanno l’obiettivo di portare attenzione e cura verso quest’area per recuperare o mantenere la sua muscolatura elastica e flessibile e garantire così benessere, piacere e salute, attraverso l’ascolto e il rinforzo muscolare.

 

  • Cos’è il Perineo: geografia di una muscolatura raffinata.
  • Tandem tra diaframma toracico e diaframma pelvico.
  • Il risveglio (massaggio, percussione e voce).
  • L’ascolto dei tre sfinteri perineale (esercizi).
  • Le sinergie con altri gruppi muscolari (esercizi).
  • Come lavorare nel quotidiano per ottenere una muscolatura elastica e resistente.

Quando: domenica 14 e domenica 28 novembre, dalle 9.30 alle 13.00

Contributo: 80 euro complessive

Dove: presso la nostra sede, in via Montebello 7

Per informazioni e iscrizioni: scrivere a melogranobo@gmail.com

Conduce Gloria Ceccherini, ostetrica e operatrice della nascita

….

Per  gli incontri è raccomandato un abbigliamento comodo:  leggings o tuta da ginnastica, potete cambiavi anche nella nostra sede.

Lavoreremo a terra, pertanto chi lo desidera può portare un tappetino personale. Noi comunque ne abbiamo.

Per partecipare è necessario essere socie