Passaggio di testimoni

un laboratorio di scrittura online tutto al femminile

condotto da Viviana Santoro e Marzia Bisognin/Associazione Il Melograno
per il progetto “VOCI 2021/1961 IL PROCESSO EICHMANN”, online su piattaforma MEET

….

Il progetto di educazione permanente VOCI, da sette anni, pone al centro delle sue attività l’incontro tra generazioni diverse, all’interno di percorsi interdisciplinari, attraverso la storia, la scrittura, l’arte, la musica, il teatro. I contenuti del progetto riguardano temi fondamentali della storia del ‘900, per realizzare dei percorsi partecipati “di fare memoria attiva”, contrastando in tal modo i pregiudizi e le retoriche, che tendono a ossificare, banalizzare o finalizzare la memoria.
Ogni anno il progetto si conclude con uno spettacolo per il 25 aprile.
Il tema di VOCI 2021-1961 è il processo Eichmann del quale ricorre il sessantesimo anniversario.
Il laboratorio si articolerà in quattro sedute di scrittura, durante le quali verrà messo a tema il momento della testimonianza, come elemento chiave non solo nel ricomporre i ricordi e le diverse stratificazioni della memoria, ma anche nel riconsegnare identità alle vittime, e in un incontro conclusivo di approfondimento storico a cura di Luca Alessandrini.

In questo laboratorio, curato dal Teatro del Pratello in collaborazione con l’associazione Melograno e pensato per una partecipazione tutta al femminile, il percorso si avvarrà della voce di tre donne che, in un vero e proprio “passaggio di testimone” tra generazioni, hanno tracciato una strada nella complessità del male.

Per info e per iscrivervi al laboratorio

Il calendario degli incontri:
Mercoledì 20 gennaio ore 17-18.30
Mercoledì 27 gennaio ore 17-18.30
Mercoledì 3 febbraio ore 17-18.30
Mercoledì 10 febbraio ore 17-18.30
Giovedì 11 febbraio ore 17-18.30 incontro di approfondimento storico

ATTENZIONE sono previste azioni individuali di supporto all’uso della piattaforma per coloro che ne avessero necessità.

Il laboratorio fa parte del progetto LAICI TEATRI, cofinanziato dall’Unione Europea-Fondo Sociale Europeo, nell’ambito del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020 ed è realizzato in collaborazione con Biblioteca “Jorge Luis Borges” del Comune di Bologna
#ponmetroBO